[JVD] Portale[JVD] Portale  IndiceIndice  CalendarioCalendario  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  Lista utentiLista utenti  GruppiGruppi  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Sportivita e correttezza

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
tralif
Admin


Numero di messaggi : 2696
Età : 46
Località : Ancona
Data d'iscrizione : 21.09.08

MessaggioOggetto: Sportivita e correttezza   Ven Nov 20, 2009 12:13 pm

sicuramente questa e' una caratteristica che regna sovrana al JVD...

pero volevo dire una cosa...

essere corretti in gara e' una cosa tecnicamente difficile, forse piu ardua della prestazione velocistica...

infatti tirare una staccata o tenere una curva fuori traiettoria sia per fare un sorpasso che per resistervi e' decisamente segno di una grande padronanza del "mezzo"...

Perche' dico questo?
perche' spesso e' capitato (a me e ad altri non super-driver) di incorrere in "scorrettezze" di gara senza averne assolutamente l'intenzione .. ed in un certo senso senza averne colpa (ovviamente la colpa c'e.. ma e' imputabile solo al poco "manico" e non alla volonta di esser scorretto)

partendo dal presupposto che praticamente TUTTI i [JVD] quando possono danno dimostrazione di una correttezza che e' una icona che ci contraddistingue, non si puo non notare che a volte succedono piccoli incidenti (a volte non piccoli a dire il vero) solo perche' nell'enfasi agonistica qualcuno meno in gamba o meglio meno padrone del mezzo, ci prova.. e sbaglia... (ma solitamente il primo mortificarsi dell'errore e' propri chi lo ha causato)...

per noi "scarsi" la soluzione rapida ed immediata al problema c'e...:
stare dietro e lontani dalla bagarre... aspettare a partire.. lasciare strada ... tanta strada di sicurezza da chi e' davanti.. (chiunque.. perche se e' uno scarso come noi.. c'e cmq il rischio di far casino... amplificato dalal doppia dose di scarsume in gioco).. e fare la "gara" che tale no e' piu soli soletti modell "mi nonna a fa la spesa"... in fila indiana e magari pure fuori traiettoria, non si sa mai danneggiassimo in un doppiaggio Smile

ovviamente la mia risposta e' ..." credo sia giusto adottare questa soluzione"

va da se che essendo un gruppo di amici che si diletta nel gareggiare spero sia nella comprensione che nell'aiuto dei piu bravi nei confronti del gruppo dei ferrni (fortunatamente sempre meno folto.. ma con la costante tralif chissa perche! Very Happy ) ... infondo anche "Noi" dobbiamo imparare e se capita di ovinare la gara a qualcuno.. non solo ci dispiace.. ma per primi rovina la gara a noi (parlo al plurale xche' sono certo che tutti gli altri condividono, altrimenti nn sarebbero [JVD]...) perche' e' mortificante daneggiare qualcun'altro

la gara e' 1 giorno mentre la maggior parte del tempo lo si passa in prova.. alla fine pero, non c'e in palio il titolo mondiale.. e per qunato le balle girino.. e' bene dargli una dimensione oggettiva...
se tampono Iuri o Tullio.. e gli rovino la gara... (perche' ho tirato la staccata quei 3 metri di troppo e non sono riuscito a sbloccare le ruote ...) non ho ucciso nessuno ne cmq l'ho fatto apposta... ci sta anche l'imprecazione ed il reclamo... ma vorrei sottolineare che e' anche giustoc he il tralif della situaione provi a fare quella manovra senno tanto vale che alla gara nn partecipi.. ma sarebbe la fine dello spirito di [JVD]...

almeno io credo che e cose vadano viste in questo modo...

Questo post non e' rivolto ad alcuno in particolare .. e' solo una cosa che penso da un po e che mi piaceva sottolineare...
e' vero che io in primis quest'anno (in ui un minimo miglioramento l'ho fatto) ho causato piu di un incidente... ma sempre SEMPRE senza aver coscienza di farlo... e come me tanti altri dei quali mi sento di "dfendere" la correttezza e la sportivita Smile


OVVIAMENTE e' bene ravvisare sempre le scorrettezze (reali o presunte) anche per far capire a chi non sa , cosa e come fare o non fare .. Wink cosa fare e cosa non... cosi come e' bene STRONCARE sul nascere gli atteggiamenti di chi invece se ne approfitta (non ce ne sono credo.. ma meglio vigilare!!!)
questo per evitare che si peni che io aspiri ad un atteggiamento "anarchico".. GIAMMAI.. chi mi conosce sa quanto sono ligio alle regole Wink

AMEN!

Very Happy


PS: e' evidnete che "c'ho laa coda de paja" come di dice qui.. cioe mi sento cmq in colpa per aver piu di una volta fatto pasticci... ma in quor mio so che non era mia intenzione.. anzi a dirla tutta non lo e' mai... se posso evitare di "entrare" se nn sono sicuro non lo faccio... tradendo quella che e'e la caratteristica prima di un pilota "l'opportunismo".... ma siccome tengo piu al rispetto degli altri che alla mia affermazione... e' per me necessario sottolineare questo punto.. abbiate pazienza.. ormai ho una certa eta e ho bisogno di comprensione HAHAHA! Very Happy )


A valencia faccio un maceeeeeeeeeeeeeeeello!
lol! lol! lol! lol! lol! lol! lol!

_______________________________________________

.................................................................................. w.w.w.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.filart.it
tralif
Admin


Numero di messaggi : 2696
Età : 46
Località : Ancona
Data d'iscrizione : 21.09.08

MessaggioOggetto: Re: Sportivita e correttezza   Lun Nov 23, 2009 1:49 pm

E' strano come nessuno abbia commentato questa riflessione filosfica... Shocked Shocked Shocked

ad ogni modo..

prendendo "spunto" dal verdetto delle commissione disciplinare per la gara di "old Ring" del camp FordGT vorrei sottoporre a voi tutti una questione:

E' spiacevole ed anche ingiustamente gravoso per i componenti della commissione o Direzione Gara che dir si voglia (della quale per mia fortuna stavolta nn facevo parte!!!) doversi guardare ireplay della gara di TUTTi i partecipanti per vedere se ci sono state "bricconate" ..
infatti oltre a doversi sorbire questo noiosissimo lavoro si devono anche prendere delel decisione a volte spiacevoli.. alle quali si e' chiamati ...
aggiungo ch e poi questo compito va fatto anche di corsa per non "danneggiare" troppo gli eventuali penalizzati che magari hanno gia iniaizto a girare sul circuito successivo ed e' giusto che si allenino con il "Giusto peso"..

Il tutto e' stato istituito (saggiamente) per evitare che ci sia un certo "lassismo" disciplinare a fronte di eventi di gara che invece bisogna imparare ad evitare...

MA c'e a mio avviso una soluzione piu semplice che pero' richiede la buona volonta di tutti, senza obbligare i poveri "sfigati" scelit come DG a fare tutto il lavoro:

Qunado si subisce un danno e' giusto segnalarlo alla DG nella sezione reclami

non e' "far la spia" o esser scortesi o peggio poco sportivi..
e' un modo per educare TUTTI ad una condotta di gara adeguata...

ovviamente si presupone sempre la buona fede e l'amicizia non viene messa in discussione, esattamente come qunado si gioca a calvetto e si chiede un fallo per una entarta dura... nessuno pensa che se io chiedo fallo ho voglia di litigare o di fare il rompscatole.. giusto?

qui deve esser lo stesso...

poi la DG semmai non draa corso a provvedimenti o si limitera a richiami ufficiali... ma almeno non dovra' fare un lavoro immane ed anche "spiacevole"..

tantopiu che ci sono dei contatti che solo i coinvolti possono sapere da cosa sono origiati.. perche' se volessimo esser giusti.. per sapere se un (esempio) tamponamento o un sorpasso duro sono "dolosi" o cmq meritevoli di sanzione bisognerebe guardare la telemetria per capire se chi stava avanti e sembra esser la vittima in realta magari ha fatto una manovra azzardata.. magari frenando deliberatamente prima o che ne so... magari voleva dare strada perche' se lo sono deti in TS.. chi lo sa?...

dunque

ribadisco:
CHI SUBISCE UN DANNO o semplicemente una azione che reputa tale (anche se lieve) FACCIA LA SUA SEGNALAZIONE nella sezione reclami ... cosi impariamo tutti a capire cosa c'e di giusto e di sbagliato nellevicende di gara Smile

quando non si ritiene sia accaduto nulla si puo soprassedere, ma ricordiamoci TUTTI che segnalare un torto subito in pista e' doveroso per crescere agonisticamente bene (parlo soprattutto x chi come me non e' un drago del volante!)

OK

e la DG non si trovera a dover fare gli starondiari ne la parte del carnefice Wink

Mi racacomando!



inizio io.. reclamo perche' non mi fate mai arrivare davanti! chiedo 100 KG a tutti meno me1 hahaha! ( Wink )

lol!

_______________________________________________

.................................................................................. w.w.w.


Ultima modifica di tralif il Lun Nov 23, 2009 3:19 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.filart.it
mikor
Vice Admin


Numero di messaggi : 1168
Età : 41
Località : Brescia
Data d'iscrizione : 02.08.09

MessaggioOggetto: Re: Sportivita e correttezza   Lun Nov 23, 2009 2:18 pm

Sono daccordo, penso che visionare i replay sia un lavoro troppo oneroso sia per il tempo da impiegare che per il ruolo da giudice che ne deriva...
prometto che dalla prossima gara metterò da parte i "buonismi", e se qualcuno sbaglerà nei miei confronti lo segnalerò.

_______________________________________________


...sottosterzo è quando colpisci il muro con la parte anteriore dell'auto, sovrasterzo è quando colpisci il muro con la parte posteriore dell'auto, i cavalli quanto veloce ti schianti sul muro MA la coppia è quanto lontano porti il muro con te...!!!
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
tralif
Admin


Numero di messaggi : 2696
Età : 46
Località : Ancona
Data d'iscrizione : 21.09.08

MessaggioOggetto: Re: Sportivita e correttezza   Lun Nov 23, 2009 2:35 pm

mikor ha scritto:
...prometto che dalla prossima gara metterò da parte i "buonismi", e se qualcuno sbaglerà nei miei confronti lo segnalerò.

comunque.. Wink (ciga!) Very Happy non si tratta di non fare del buonismo ... nn c'e nulla di male... anzi e' BENE segnalare eventuali situazioni che possono servire ad aiutare i coinvolti a capire quando una azione di gara e' giusta e quando no.. sono certo che dopo un po le segnalazioni che arriveranno saranno solo quelle necessarie di esser valutate.. Wink

per quanto e' ragionevole che se un contatto non viene visto come una scorrettezza... in nessun modo e' facolta di chi la subisce non segnalarla... ma lo si fa sapendo che potenzialmente si fa un "Torto" a chi l'ha commessa impedendogli (se non lo sa. come potrebbe accadere ad una "fetecchia del volante" come il sottoscritto) di imparare "l'educazione" Smile


E' anche giusto se nssuno segnalaa una cosa GRAVE alla quale si e ' assistito (magari per no far torto ad un compagno di squadra, x esempio) che si segnali alla DG di un evento passato in "sordina".. e che invece merita una sanzione disciplinare (oh! non per una scintilla fatta per terra che poteva incendiare il bosco !!!) Wink

ribadisco che l'inteento e' quello di far crescere il livello agonistico di tutti non di creare un clima da Gestapo!!! Smile

CLARO? Wink

ciaooo

_______________________________________________

.................................................................................. w.w.w.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.filart.it
Son1c



Numero di messaggi : 244
Età : 37
Data d'iscrizione : 18.06.09

MessaggioOggetto: Re: Sportivita e correttezza   Mar Nov 24, 2009 3:05 pm

Sono d'accordo sul fatto che una DG debba solo controllare gli episodi posti in reclamo, oltre a quelli che ritiene opportuni di suo. E' un lavoro troppo oneroso controllare tutto di tutti, e dobbiamo ricordarci che chi viene nominato DG fa "volontariato" (ovvio sotto il tiro dei cecchini Razz ) togliendo tempo al proprio divertimento. Discordo in parte con Nico, non bisogna avere timore reverenziale nel farsi doppiare, anzi! Chi gareggia per la 22a posizione ha lo stesso diritto di chi doppia in 1a posizione di mantenere le traiettorie e frenare al limite per non perdere tempo prezioso. In una gara di 1h30 ci si fa il mazzo tanto per guadagnare secondi preziosi, per quale motivo bisogna rovinare un proprio giro, magari perdendone anche 2 di secondi, per andare fuori traiettoria o addirittura sull'erba? E' compito di chi doppia effettuare il sorpasso in sicurezza, perdendo il minor tempo possibile e sopratutto SENZA DANNEGGIARE L'AVVERSARIO. A chi viene doppiato spetta solo il compito di applicare il buon senso generico di quando si viene attaccati (non resistere se uno dietro è troppo veloce e ti passerà comunque), senza la discriminante della difesa della posizione. Se vengo raggiunto da un pilota a pieni giri, a meno che non sia su tre ruote, non mi faccio da parte, non cambio le mie traiettorie. Certo non tiro staccate senza senso, semplicemente tengo il mio passo, senza atteggiamento difensivo. Quando verrò attaccato, "agevolerò" il sorpasso, ma nel senso che non farò manovre alla Nigel Mansell, in derapata, per resistere, ma terrò accortezza nel lasciarmi sfilare in curva senza perdere il minimo tempo e senza ostacolare il doppiatore. Mi sembra un comportamento lineare. Wink
Poi spetta alla DG, in caso di segnalazione, valutare il dolo nel voler far perdere tempo a chi doppia, con manovre inconsuete. Si fa spesso questo tipo di errore, si confonde forse il doppiaggio fra categorie diverse in pista, dove il doppiaggio avviene generalmente di potenza sui dritti, e lì è possibile che il doppiato esca dalla traiettoria ideale perchè tanto non gli costa nulla e non perde tempo. Anche sul piano "formativo" è un discorso valido: imparando a farsi superare dai migliori senza dolo nè perdite di tempo, si accumula esperienza nel duellare in maniera pulita e corretta con gli avversari diretti.
All'Old Ring c'è stato un episodio fra me e Maurizio Berti. Grazie alla buona congiuntura astrale, e alla grossa zavorra nel suo cofano, mi sono trovato a doppiare Maurizio in una condizione particolare: stavo semplicemente andando a spasso, a fine gara per gestire la benzina nel serbatoio. Ne avevo appena per finire la gara. Vado davvero piano, infatti faccio sdoppiare qualcuno, non ha senso tenermeli dietro se devo gestire la mia macchina fino al traguardo ed avendo 40 se3condi di vantaggio sull'inseguitore. Giunto dietro Maurizio, adotto la stessa strategia, seplicemente mi accodo. E qui forse erroneamente la DG ha pensato che invece fosse Maurizio a tenere una condotta aggressiva (post delle sanzioni). Maurizio, invece, andava col suo passo, quando in un curvone veloce complice la zavorra, va in sottosterzo e si allarga vistosamente. Io, asino, credo che voglia proprio farsi da parte e mi butto alla corda... patatrack! La colpa è mia, dovevo stare attento io a non tamponare esattamente come sarei stato attento se invece fossi stato in lotta col primo.
Quindi è giusta la mia penalizzazione (giusta ma ciò non toglie che speronerò un giudice alla prossima gara... UHAUHAUHA lol! lol! ), e mi è andata bene che non abbia gettato via un secondo posto per quella cazzata.
Sul fatto che sia "garbato o amichevole" fare reclami la penso in questo modo: un reclamo non è un'offesa, nel calcio non mi sgnerei mai di non protestare per un intervento a gamba tesa solo per i buoni rapporti con il mio avversario. Non sarebbe serio nemmeno nei suoi confronti. Ci sono regole da risettare in sportività, punto.


Mo la pianto che sto scrivendo un caxx di trattato... Razz
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.xtremesim.com
Maghis
Vice Admin


Numero di messaggi : 1313
Età : 44
Località : Ancona
Data d'iscrizione : 04.05.09

MessaggioOggetto: Re: Sportivita e correttezza   Mar Nov 24, 2009 3:20 pm

Alla luce della recente esperienza in Direzione Gara vorrei anch'io dire la mia.

Giudicare gli episodi di gara, al di là dell'onere di visionare le gare di tutti nel minor tempo possibile,
è più che gravoso e noioso, "giurisprudenzialmente" difficoltoso.

Mi spiego meglio: penso che se fatto a turno, una gara per uno, il lavorone della "ri-visione" della gara
non è poi così faticoso (personalmente l'ho trovato addirittura istruttivo, ma io sono uno scarso... Smile ).
La grossa difficoltà sta nel dovere prendere provvedimenti senza avere gli strumenti oggettivi per farlo,
nel senso che il nostro regolamento al di là dell'associare TOT kili ad una scottezza lieve, media o grave,
non dice molto di più.

Apro una parentesi: NON sto dicendo questo per criticare il regolamento o chi si è dato da fare per redigerlo,
il regolamento è questo e tutti lo abbiamo accettato iscrivendoci al Ford Challenge, quindi è con riferimento a
questo che i giudici di gara si trovano ad operare;
e NON sto dicendo questo per giustificare il mio operato come DG all'Old Ring, nascondendomi dietro la
"mancanza di strumenti normativi" (mi assumo la mia piena responsabilità di TUTTE le decisioni prese,
che mi trovano assolutamente d'accordo).

Pertanto quando si prendono delle decisioni cerchi sempre di essere il più obiettivo possibile, cercando di
utilizzare il buonsenso e di utilizzare dei criteri che siano il più oggettivi possibile.
Ma poichè questi criteri non sono scritti da nessuna parte, essi sono comunque un'emanazione della DG,
che tra l'altro ad ogni gara è diversa, quindi teoricamente opinabili e teoricamente contestabili.

D'altra parte ritengo che formalizzare l'attività della DG con la formulazione di un regolamento più dettagliato
potrebbe essere controproducente e per assurdo innescare un clima inquisitorio e decisamente antipatico,
che è CONTRO LA FILOSOFIA del JVD, ispirata al condividere serenamente una passione che ci accomuna.

"Sportività e correttezza" come dice il buon Tralif nel primo post ci legano nella maniera più assoluta.
Nella trance agonistica l'errore o il comportamento impulsivo ci stanno.
La buona fede di tutti è assolutamente indiscutibile e la difficoltà di noi scarsi ( Embarassed ), che loro malgrado
combinano pasticci, purtroppo fa parte del gioco.
Ma è soprattutto giusto che tutti imparino dai propri errori e che tali errori vengono evidenziati e sanzionati.

... tutta 'sta "pappardella" per rinnovare l'invito di Nik:

quando si ritiene di aver subito un danno o un torto o comunque si è testimoni di un evento sanzionabile
è giusto segnalarlo alla DG
, e magari sarebbe bene che tutti i piloti coinvolti nell'episodio incriminato dicessero la loro,
perchè dal replay non puoi capire cosa passa per la testa dei piloti e se magari a uno è scappato uno starnuto piuttosto
che essere stato disturbato da una zanzara o avere sbagliato la frenata o aver fatto una manovra azzardata.

Scusate se vi ho annoiato... tongue

_______________________________________________
Ecco, ci siamo...
Concèntrati...
Velocità, sono pura velocità.
Un vincitore, 42 perdenti: i perdenti io me li mangio a colazione.
Colazione? Forse avrei dovuto fare colazione, ora mi sentirei meglio...
No no no, resta concentrato...
Velocità... Sono rapido. Più che rapido sono una SAETTA!


_______________________________________________
Chi non conosce le "ANIME di Superlega Metallica" ?
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
tralif
Admin


Numero di messaggi : 2696
Età : 46
Località : Ancona
Data d'iscrizione : 21.09.08

MessaggioOggetto: Re: Sportivita e correttezza   Mar Nov 24, 2009 4:25 pm

Son1c ha scritto:
... Discordo in parte con Nico, non bisogna avere timore reverenziale nel farsi doppiare, anzi! Chi gareggia per la 22a posizione ha lo stesso diritto di chi doppia in 1a posizione di mantenere le traiettorie e frenare al limite per non perdere tempo prezioso.
e' evidente che non hai "Letto bene" lo spirito di quello che ho scritto nel suggerire di farsi doppiare Very Happy ...
E? SACROSANTO che (come dici tu) tutti i partecipanti hanno diritto di lottare per la loro posizione ed e' giusto che se tralif cerca di recuperare su marcoB che gli e' scapato... e fatica fatica a raggranellare qualche metro.. e poi si trova a rallentare per 10 secondi aspettando di esser passato dai missili.. (magari anticpando la mandogra di "agevolazione" prima del misto.. e praticamente regalando al diretto avversario robe di.. 5-6 secodni).. non e' certo giusto...

infondo tralif o marco o LucaMax o chicchessia non top driver si e' "speso" in prove ed in impegno non meno di chi va forte.. e non essendo professionisti e' giusto che accia la sua gara.. anche se magari l'obiettivo non e' la 1 posizione ma la 10!!!!

certo agevolare per bene e' difficile e per "correttezza" io per esempio preferisco penalizzarmi un poco che incartarmi.. ma piano piano sto imparando (e' che avere una macchia impiccata ad ogni curva dietro.. mi mette ansia.. heheh!)

OVVIAMENTE scherzavo dicendo che si deve dare strada hehe!

_______________________________________________

.................................................................................. w.w.w.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.filart.it
tralif
Admin


Numero di messaggi : 2696
Età : 46
Località : Ancona
Data d'iscrizione : 21.09.08

MessaggioOggetto: Re: Sportivita e correttezza   Mar Nov 24, 2009 4:31 pm

Maghis ha scritto:
...
quando si ritiene di aver subito un danno o un torto o comunque si è testimoni di un evento sanzionabile
è giusto segnalarlo alla DG
, e magari sarebbe bene che tutti i piloti coinvolti nell'episodio incriminato dicessero la loro,
perchè dal replay non puoi capire cosa passa per la testa dei piloti e se magari a uno è scappato uno starnuto piuttosto
che essere stato disturbato da una zanzara o avere sbagliato la frenata o aver fatto una manovra azzardata.

tra l'altro il post di Anton1c Very Happy palesa come sia difficile interpretare la gare e le intenzioni (indi gli avvenimenti) dal replay...
Mau e' stato "osservato" x non aver dato strada al pilota Son1y Very Happy mentre questi stava dietro di suo come ha spiegato nel post...
dal replay visto l'attacco e il contatto era ragionevole pensare che Mau avesse fatto una manovra un po "cosi".. da "valutare" mentre non era vero..

Iin un contesto di "reclamo costruttivo" o chiamiamola "segnalazione", la mancanza di un "esposto" da parte di Ton1c Very Happy non avrebbe dovuto innescare alcuna indagine...


Dunque..

io segnalo che Mikor per i miei gusti sta andando troppo forte "scorrettamente" (nel senso che mi aveva GIURATO, mendacemente, che era scarso come me) indi segnalo questa scorrettezza alla DG della pista di valencia... Very Happy
e poi una volta mi ha anche tamponato... inoltre una volta mi ha anche detto che sono un piagnone! Wink
100kg?


lol!

_______________________________________________

.................................................................................. w.w.w.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.filart.it
leorimini
Moderatore


Numero di messaggi : 509
Età : 36
Località : Rimini
Data d'iscrizione : 06.11.08

MessaggioOggetto: Re: Sportivita e correttezza   Mar Nov 24, 2009 4:35 pm

Appoggio Nik in pieno anzi, 200kg!!!
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
mikor
Vice Admin


Numero di messaggi : 1168
Età : 41
Località : Brescia
Data d'iscrizione : 02.08.09

MessaggioOggetto: Re: Sportivita e correttezza   Mar Nov 24, 2009 4:41 pm

Eh si lo ammetto ...
una volta ti ho tamponato proprio sul traguardo di Spa...
mannaggia a me e alla mia imperizia nel non tenere una adeguata distanza di sicurezza dalle macchine che arrivano in senso contrario.... Smile Smile

Per il resto ammetto anche il fatto del "piagnucolone", e lo confermo pureee!!!
stai a tre decimi....non fare la vittima !! se vuoi posso darti qualche consiglio sulla convergenza posteriore e sulla teoria della macchina che si spezza in due... lol! lol!

_______________________________________________


...sottosterzo è quando colpisci il muro con la parte anteriore dell'auto, sovrasterzo è quando colpisci il muro con la parte posteriore dell'auto, i cavalli quanto veloce ti schianti sul muro MA la coppia è quanto lontano porti il muro con te...!!!
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
mikor
Vice Admin


Numero di messaggi : 1168
Età : 41
Località : Brescia
Data d'iscrizione : 02.08.09

MessaggioOggetto: Re: Sportivita e correttezza   Mar Nov 24, 2009 4:43 pm

leorimini ha scritto:
Appoggio Nik in pieno anzi, 200kg!!!

...begli amici...

amici..amici.. i m'ha robat la bici..!!!!

_______________________________________________


...sottosterzo è quando colpisci il muro con la parte anteriore dell'auto, sovrasterzo è quando colpisci il muro con la parte posteriore dell'auto, i cavalli quanto veloce ti schianti sul muro MA la coppia è quanto lontano porti il muro con te...!!!
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
tralif
Admin


Numero di messaggi : 2696
Età : 46
Località : Ancona
Data d'iscrizione : 21.09.08

MessaggioOggetto: Re: Sportivita e correttezza   Mar Nov 24, 2009 4:47 pm

mikor ha scritto:
Eh si lo ammetto ...
una volta ti ho tamponato proprio sul traguardo di Spa...
mannaggia a me e alla mia imperizia nel non tenere una adeguata distanza di sicurezza dalle macchine che arrivano in senso contrario....

guarda che la gare era finita e quella dopo era a Spa reverse e io stavo provando SEI TU NEL TORTO..
Very Happy

e poi una volta mi hai chiesto un consiglio e non mi hai detto garzie quindi te lo sei meritato..

e poi .. snif.. io... sob.. non sono piagnuvoloneeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee UUAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!
voglio il ciuccioooooooooooo!

Smile

_______________________________________________

.................................................................................. w.w.w.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.filart.it
mikor
Vice Admin


Numero di messaggi : 1168
Età : 41
Località : Brescia
Data d'iscrizione : 02.08.09

MessaggioOggetto: Re: Sportivita e correttezza   Mar Nov 24, 2009 4:54 pm

tralif ha scritto:


guarda che la gare era finita e quella dopo era a Spa reverse e io stavo provando SEI TU NEL TORTO..
Very Happy

Smile

AHAHAHAHAH!!!

_______________________________________________


...sottosterzo è quando colpisci il muro con la parte anteriore dell'auto, sovrasterzo è quando colpisci il muro con la parte posteriore dell'auto, i cavalli quanto veloce ti schianti sul muro MA la coppia è quanto lontano porti il muro con te...!!!
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Maurizio Berti
Admin


Numero di messaggi : 1132
Età : 41
Località : Cerreto Guidi - Firenze
Data d'iscrizione : 27.11.08

MessaggioOggetto: Re: Sportivita e correttezza   Mar Nov 24, 2009 7:21 pm

ECCOMI...NI SONO LETTO TUTTO IL TREAD DI UN FIATO.......MA NON CI AVETE PROPRIO NULLA DA FARE, EH???

EHEHEHE

SONO DACCORDI CON TUTTI (TRANNE SONIC CHE DICE CHE SONO STATO "AGGRESSIVO")....

FACCIAMO CHE TI METTO 150KG SULLA MACCHINA POI LO VEDI LE GOMME COME CEDONO SUL NOSTRO AMATO "SPAZZETTONE".
IN QUEL PUNTO....E NO LO DICO PIU'...NON POTEVO FARE ALTRO CHE ZTARMENE LI IN CURVA PER POI ALLARGARMI SUBITO DOPO....

E' VERO, NON SONO ABITUATO AD ESSERE DOPPIATO MA......IN QUELLE CONDIZIONI....

BASTAVA CHE TU AVESSI UN ATTIMO DI PAZIENZA E NON TI AVREI OSTACOLATO PER NIENTE....OLTRETUTTO LA MIA STRATEGIA ERA STARMENE DOPO IL DECIMO PER OVVI MOTIVI..."DIETETICI"....

VABBè, TUTTO OK...MI STAI SIMPATICO LO STESSO....E A VALENCIA CERCHERò DI NON OSTACOLARE NESSUNO....AAHAHAHAHAHAHA


PER MAGHIS.....SAREBBE MOLTO APPREZZATO SE TU AVESSI VOGLIA DI RIFINIRE E SUGGERIRE NUOVE REGOLE E POSTILLE PER IL REGOLAMENTO...

ALTRO INCARICO DAL SUO SOVRENO.... afro afro afro afro

_______________________________________________


L'Admin CATTIVOOOO!!!!
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.maurizioberti.it
Maghis
Vice Admin


Numero di messaggi : 1313
Età : 44
Località : Ancona
Data d'iscrizione : 04.05.09

MessaggioOggetto: Re: Sportivita e correttezza   Mar Nov 24, 2009 7:51 pm

Maurizio Berti ha scritto:

PER MAGHIS.....SAREBBE MOLTO APPREZZATO SE TU AVESSI VOGLIA DI RIFINIRE E SUGGERIRE NUOVE REGOLE E POSTILLE PER IL REGOLAMENTO...

Aaaaa... Bravi! Io dovrei legiferare e poi giù a beccarmi di volta in volta gli insulti dei vari "colpevoli" eh? Evil or Very Mad

Già vi vedo, pronti a ostacolare il regolare corso della giustizia:

Lodo Iavazzo, Lodo Berti, Lodo MaxLucaFrancoPayneLazzarato21, Lodo JVD....etc. etc. Evil or Very Mad

Se è così VOGLIO più potere king, l'immunità parlamentare ai miei decreti legge (nel senso che io potrò fare in pista quello che più mi aggrada jocolor )
e già che ci siamo un PLAYSEATS NUOVO per Natale santa (a me piace quello con sedile bianco: usate le quote server, fate una colletta, come vi pare....)

lol! lol! lol!

Scherzi a parte, io qualche ideuzza ce l'ho:
se siete d'accordo potremmo raccogliere le idee di TUTTI (anche perchè sicuramente più esperti di me) in un nuovo topic.

Ma ci tengo a ribadire un concetto che ho già espresso sopra nel mio post precedente:

formalizzare l'attività della DG con la formulazione di un regolamento troppo dettagliato
potrebbe essere controproducente e per assurdo innescare un clima inquisitorio e decisamente antipatico.


Ben venga qualche idea, ma non esageriamo, OK? Direi il giusto compromesso.

Secondo me il RECLAMO e il confronto tra i protagonisti degli eventi di gara incriminati deve rimanere alla base di tutto.

_______________________________________________
Ecco, ci siamo...
Concèntrati...
Velocità, sono pura velocità.
Un vincitore, 42 perdenti: i perdenti io me li mangio a colazione.
Colazione? Forse avrei dovuto fare colazione, ora mi sentirei meglio...
No no no, resta concentrato...
Velocità... Sono rapido. Più che rapido sono una SAETTA!


_______________________________________________
Chi non conosce le "ANIME di Superlega Metallica" ?
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Son1c



Numero di messaggi : 244
Età : 37
Data d'iscrizione : 18.06.09

MessaggioOggetto: Re: Sportivita e correttezza   Mar Nov 24, 2009 10:07 pm

tralif ha scritto:
Son1c ha scritto:
... Discordo in parte con Nico, non bisogna avere timore reverenziale nel farsi doppiare, anzi! Chi gareggia per la 22a posizione ha lo stesso diritto di chi doppia in 1a posizione di mantenere le traiettorie e frenare al limite per non perdere tempo prezioso.
e' evidente che non hai "Letto bene" lo spirito di quello che ho scritto nel suggerire di farsi doppiare Very Happy ...

Maurizio Berti ha scritto:
Son1c ha scritto:

All'Old Ring c'è stato un episodio fra me e Maurizio Berti. Grazie alla buona congiuntura astrale, e alla grossa zavorra nel suo cofano, mi sono trovato a doppiare Maurizio in una condizione particolare: stavo semplicemente andando a spasso, a fine gara per gestire la benzina nel serbatoio. Ne avevo appena per finire la gara. Vado davvero piano, infatti faccio sdoppiare qualcuno, non ha senso tenermeli dietro se devo gestire la mia macchina fino al traguardo ed avendo 40 se3condi di vantaggio sull'inseguitore. Giunto dietro Maurizio, adotto la stessa strategia, seplicemente mi accodo. E qui forse erroneamente la DG ha pensato che invece fosse Maurizio a tenere una condotta aggressiva (post delle sanzioni).

SONO DACCORDI CON TUTTI (TRANNE SONIC CHE DICE CHE SONO STATO "AGGRESSIVO")....



__________________________________________________________________________________________


bello sto topic... ognuno dice qualcosa e gli altri capiscono l'opposto.... ahahaah

io ho capito al rovescio quello che diceva "TraliK" Razz , mentre Berti capiva al rovescio la mia difesa nei suoi confronti...

ora, provate ad immaginare un esterno che legge qui...


lol! lol! lol!
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.xtremesim.com
Son1c



Numero di messaggi : 244
Età : 37
Data d'iscrizione : 18.06.09

MessaggioOggetto: Re: Sportivita e correttezza   Mar Nov 24, 2009 10:11 pm

tralif ha scritto:


tra l'altro il post di Anton1c Very Happy palesa come sia difficile interpretare la gare e le intenzioni (indi gli avvenimenti) dal replay...
Mau e' stato "osservato" x non aver dato strada al pilota Son1y Very Happy mentre questi stava dietro di suo come ha spiegato nel post...
dal replay visto l'attacco e il contatto era ragionevole pensare che Mau avesse fatto una manovra un po "cosi".. da "valutare" mentre non era vero..

Iin un contesto di "reclamo costruttivo" o chiamiamola "segnalazione", la mancanza di un "esposto" da parte di Ton1c Very Happy non avrebbe dovuto innescare alcuna indagine...


lol!

allora il succo spremiamolo così va... ottima analisi "Nilif" lol!
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.xtremesim.com
Maurizio Berti
Admin


Numero di messaggi : 1132
Età : 41
Località : Cerreto Guidi - Firenze
Data d'iscrizione : 27.11.08

MessaggioOggetto: Re: Sportivita e correttezza   Mar Nov 24, 2009 11:55 pm

allora sono io che sto di fuori....comunque bella tamponata...fatta bene!!!

I love you I love you I love you I love you I love you I love you

_______________________________________________


L'Admin CATTIVOOOO!!!!
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.maurizioberti.it
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: Sportivita e correttezza   Oggi a 8:56 am

Tornare in alto Andare in basso
 
Sportivita e correttezza
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
JVD - JavaVirtualDrive :: GARE ed EVENTI :: [JVD] EVENTS-
Andare verso: